Ripresa attività sociale

Giugno 2020

Ripresa delle attività della Sezione

Cari Soci,

la Sede centrale del Cai ha finalmente autorizzato la ripresa dell’attività sociale.

Anche la nostra Sezione ha quindi deciso di riprendere gradualmente le escursioni che tuttavia, secondo le disposizioni previste dalla normativa nazionale, saranno consentite con una serie di obblighi e maggiori cautele sia da parte degli organizzatori sia da parte dei partecipanti, almeno fino alle prossime indicazioni.

Per partecipare all’escursione occorrerà infatti rispettare le seguenti prescrizioni al fine di garantire la sicurezza propria ed altrui e limitare la diffusione del contagio virale:

  • l’iscrizione alla gita dovrà necessariamente pervenire in forma scritta tramite e-mail, sms, whatsapp entro e non oltre il venerdì, in quanto gli organizzatori avranno l’obbligo di redigere l’elenco con gruppi che non potranno essere superiori a 10 persone. Gli stessi organizzatori daranno conferma scritta ad ognuno dei partecipanti dopo aver verificato il rispetto del numero massimo di persone consentite. Non verranno quindi più accettate, per il momento, iscrizioni al sabato o all’ultima ora.
  • Ogni partecipante dovrà aver preso visione e compreso le note operative (allegato) per l’igiene, il distanziamento e l’utilizzo dei dispositivi di protezione, quali mascherina e gel disinfettante, che ognuno sarà obbligato ad avere con sé.
  • Tutti i partecipanti alla gita avranno l’obbligo di compilare il modulo di autodichiarazione (allegato) e consegnarlo al mattino nel luogo di ritrovo ai responsabili, che annoteranno l’avvenuta ricezione e controlleranno che ogni partecipante si provvisto dei DPI, pena la non ammissione. La documentazione raccolta verrà conservata presso la Sezione per il tempo previsto dalla normativa.

I partecipanti dovranno raggiungere la località di partenza in autonomia rispettando le norme regionali che regolano il trasporto in auto di persone conviventi e non conviventi.

Durante la gita andrà tenuta una distanza interpersonale di almeno 2 metri, si dovrà indossare la mascherina in caso di soste, non ci potrà essere scambio di bevande o cibo e gli organizzatori avranno l’obbligo far osservare queste norme per il buon funzionamento dell’escursione ed il rispetto verso il prossimo.

In questi mesi abbiamo imparato a muoverci fuori casa nel rispetto di alcune regole idonee a prevenire il rischio di contagio ed anche nelle nostre prossime camminate dovremo applicare queste norme di buon comportamento per il bene comune.

L’auspicio di tutti noi è che nel più breve tempo possibile cessi totalmente l’emergenza sanitaria ed anche l’attività in montagna possa tornare a svolgersi in piena libertà senza più vincoli e restrizioni.

Certi della vostra comprensione in merito vi attendiamo alle prossime gite.

In caso di dubbi o informazioni non esitate a contattarci.

Per il momento la sede sociale rimane ancora chiusa. 

Un saluto a tutti

Il Direttivo